facebook_pixel
Rassegna_Pizza e Pasta Italiana
28 agosto 2015
Rassegna Ricette: Il Cornetto in versione Black
28 agosto 2015

Rassegna ricette: Panettone Milano al carbone vegetale

Il Pasticcere Luglio Agosto 2015

Silverio Rico/Università dei Sapori, Pasticceria Edoardo

fb pasticceria edoardoCLN_4001

Un grande classico della pasticceria italiana in versione Black: Il Panettone in abito da sera.

PANETTONE MILANO AL CARBONE VEGETALE a doppio impasto

RICETTA PER CIRCA 27 KG. DI PANETTONI

1° IMPASTO                      

Farina Dolci Talenti ideale per Panettone 5.350 g

Carbone Vegetale 80 g

Zucchero semolato 1.500 g

Tuorli d’uovo 1.150 g

Acqua fresca 2,5 l

Lievito madre 2.250 g

Burro a pomata 1.650 g

Temperatura finale dell’impasto 26°c

2° IMPASTO                      

Farina Dolci Talenti ideale per Panettone 2.650 g

Carbone vegetale 40 g

Zucchero semolato 1.550 g

Tuorli d’uovo 1.150 g

Sale 50 g

Acqua 1,250 l

Burro a pomata 1.650 g

Aromi arancio limone vaniglia q.b.

Uva cilena al rhum 3.500 g

Cubetti arancia candita al naturale 1.500 g

Cubetti cedro candito al naturale 1.500 g

Glassa al Carbone Vegetale

Zucchero semolato 1.000 g

Mandorle tostate 500 g

Farina debole 200 g

Carbone vegetale 15 g

Albume q.b.


Passare in raffinatrice lo zucchero semolato e le mandorle tostate unire la farina con il carbone vegetale e infine aggiungere l’albume sino alla consistenza desiderata.

PROCEDIMENTO

Lavorare il lievito con i tuorli e lo zucchero, aggiungere la farina già miscelata con il carbone vegetale e l’acqua. Quando l’impasto ha preso “corda” aggiungere a più riprese il burro. La pasta deve risultare liscia, rimanere morbida e asciutta. Riporla in un capace recipiente e lasciarla lievitare nel lievitatore per 10 – 12 ore. La pasta sarà pronta quando ha triplicato il volume.

Impastare con il resto degli ingredienti del 2° impasto lasciare prendere “corda” prima di aggiungere l’acqua ed il burro. Quando la pasta è pronta (controllare la maglia glutinica) aggiungere la frutta e lavorare brevemente.

CLN_4033Far riposare l’impasto (puntatura) per 30 – 40 minuti, quindi suddividere nei pesi desiderati e riporre negli appositi fondi di carta, mettere nel lievitatore per 5-6 ore a 30°C con il 75% di umidità. Quando la sommità tondeggiante del panettone supera di poco il bordo del fondo mettere la glassa preparata precedentemente e la granella di zucchero, quindi spolverarla con lo zucchero a velo e infornare a 180°-190°C per circa 50 minuti. A cottura avvenuta capovolgere i panettoni con gli appositi spilloni dopo almeno 12 ore dalla sfornata. Per una buona riuscita solo materie prime di qualità superiore.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Molini Spigadoro
Molini Spigadoro
Via IV Novembre, 2/4, 06083 Bastia Umbra – PERUGIA (Pg) – Italy, Tel. +39 075 8009216 - info@molinispigadoro.com
There are no products